Amministrazione trasparente

Sezioni principali


L'istituto


Servizi web


Trasparenza


Organizzazione


Contatti


Varie


Feed RSS

Valid CSS! Valid HTML 4.01 Transitional

Utenti nel sito: 582
Fine colonna 1
 

VISUALIZZA CIRCOLARE

ISTITUTO TECNICO AERONAUTICO
"F.BARACCA" - Forlì

Circolare in evidenza! Oggetto: Tirocini Estivi di Orientamento e Formazione (TEOF) I.T.Aer. 2017

Numero/Protocollo: 134
Data: 15/12/2016
Data di inserimento: 15/12/2016 09:22:59 (Data ultima modifica: 15/12/2016 09:49:27)
Destinatari:  Docenti, Genitori, Studenti
Sede/i: Istituto Tecnico Aeronautico "F.Baracca" - Forlì (FC)


Agli alunni di classe 4e

 Alle famiglie degli alunni di classe 4e

 e p.c.   ai Docenti I.T.Aer

 

Oggetto: Tirocini Estivi di Orientamento e Formazione (TEOF) I.T.Aer. 2017

             

Si forniscono agli studenti di 4a e alle loro famiglie le informazioni necessarie per partecipare ai Tirocini Estivi di Orientamento e Formazione (TEOF) I.T.Aer. 2017. Gli studenti interessati dovranno presentare l’allegata domanda di partecipazione entro la scadenza di MERCOLEDI’ 11 GENNAIO 2017, dopo aver letto attentamente la circolare informativa.  Non saranno accettate domande incomplete o tardive.

 

1 – CHE COS’E’ IL  TEOF   I.T.Aer

E’ un’iniziativa programmata di inserimento temporaneo di studenti di 4^ classe in aziende operanti esclusivamente in campo attinente all’indirizzo di studi prescelto dallo studente:

·      Ente Nazionale di Assistenza Volo (ENAV spa):

·      Società di Navigazione Aerea: Scuole di volo, Società di trasporto aereo o Società di lavoro aereo.

·      Società di Gestione Aeroportuale: Società che gestiscono le operazioni di assistenza al suolo agli aeromobili in arrivo e in partenza da un aeroporto.

·      Aziende di costruzioni e manutenzioni aeronautiche

·      Aeroclubs federati all’Aeroclub d’Italia

·      Aeronautica Militare. I tirocini sono autorizzati sull’aeroporto di Grosseto (4° Stormo) e l’aeroporto di  Cervia (1^ Aerobrigata, 15° Stormo).

·      Aziende operanti nel settore logistico

 

2 – OBIETTIVI DEL TEOF I.T.Aer

-Orientamento professionale-

Il TEOF serve a far conoscere l’organizzazione di una struttura produttiva e ad acquisire elementi utili ai fini di successive scelte professionali, sia nel settore dell’Assistenza al Volo, sia nel campo delle società di N.A. , della gestione degli aeroporti, delle costruzioni e manutenzione aeronautica, della logistica.

-Confronto con l’ambiente operativo-

Il TEOF si svolge quando gli studenti possiedono conoscenze teorico-pratiche tali da affiancare come osservatori il personale operativo nello svolgimento delle loro mansioni. In tal modo gli studenti sono in grado di verificare le nozioni acquisite a scuola, confrontandole e integrandole con le procedure operative reali.

 

IL TEOF COSTITUISCE ATTIVITA DI ALTERNANZA SCUOLA LAVORO.

 

3 – CHI PARTECIPA AL  TEOF   I.T.Aer

          Il TEOF si rivolge agli studenti del 4° anno che ne facciano richiesta. I richiedenti vengono inseriti in una graduatoria formulata in base alla media dei voti dello scrutinio finale a.s. 2015/16.

L’Istituto si adopererà per consentire la partecipazione di tutti gli studenti richiedenti, compatibilmente con i posti reperiti presso i vari Enti Ospitanti. Nel caso in cui i richiedenti siano più numerosi dei posti disponibili, la graduatoria verrà usata per la selezione dei partecipanti, tenendo conto anche della loro disponibilità a frequentare il TEOF nelle varie sedi e nei turni prefissati.

Possono partecipare al TEOF anche gli alunni con giudizio sospeso. 

Possono partecipare al TEOF anche gli alunni gli alunni che, in sede di scrutinio finale, risultassero non promossi alla classe 5a a condizione che la loro partecipazione non sottragga posti ad altri studenti più indietro in graduatoria ma risultati promossi o con il solo giudizio sospeso.

Ogni studente può partecipare ad un solo turno di TEOF.

Per partecipare al TEOF è necessario avere conseguitogli attestati del Corso di Sicurezza Base sul Lavoro e del Corso di Sicurezza Aeroportuale.

 

4 - TIROCINI  ENAV

I tirocini ENAV hanno durata di 5 giorni effettivi (dal lunedì al venerdì), 8 ore giornaliere, 40 ore complessive, orario giornaliero 09.00-17.00.

Condizioni poste da ENAV per la partecipazione ai tirocini:

Ø      Possono partecipare esclusivamente gli alunni che risultino maggiorenni alla data di inizio del tirocinio.

Ø      Studenti con nazionalità di paesi NON appartenenti alla NATO e all’Unione Europea sono soggetti ad autorizzazione ENAV.

Ø      ENAV richiede che la programmazione venga inoltrata in data 1° febbraio 2014, per cui non potranno essere accettate domande tardive o richieste di variazione dopo tale data.

Ø      Non si effettuano tirocini in Agosto

Ø      Gli alunni che non risultassero maggiorenni entro la data di inizio dell’ultimo turno estivo e che non riescono a trovare posto presso altre aziende, possono richiedere di partecipare alla sessione suppletiva TEOF di Febbraio 2018

 

TURNI   ENAV   ESTATE   2017

1° TURNO

dal  5 giugno al 9 giugno

7° TURNO

dal  17 luglio al 21 luglio

2° TURNO

dal  12 giugno al 16 giugno

8° TURNO

dal  24 luglio al 28 luglio

3° TURNO

dal  19 giugno al 23 giugno

9° TURNO

dal  4 settembre al 8 settembre

4° TURNO

dal  26 giugno al 30 giugno

10° TURNO

dal  11 settembre al 15 settembre

5° TURNO

dal  3 luglio al 7 luglio

11° TURNO

dal  18 settembre al 22 settembre

6° TURNO

dal  10  luglio al 14 luglio

 

 

 

Il tirocinio può essere richiesto presso le seguenti sedi ENAV:

-         ACC di Brindisi, Milano, Padova, Roma

-         Aeroporti di Alghero, Bari, Bologna, Cagliari Elmas, Caatania Fontanarossa, Roma Ciampino, Firenze, Roma Fiumicino, Genova, Lamezia, Milano Malpensa, Napoli, Olbia, Bergamo Orio, Palermo Punta Raisi, Roma Urbe, Trieste Ronchi, Torino Caselle, Venezia Tessera.

 

La effettiva disponibilità viene  comunicata da ENAV verso fine Aprile, dopo la presentazione delle richieste.

 

 

5- TIROCINI PRESSO  STAZIONI AFIS IN CONCESSIONE

 

Enti di assistenza al volo gestiti in concessione dalle Società di Gestione Aeroportuale:

Aosta – Biella – Lucca - Marina di Campo - Reggio Emilia – Siena - Trento

 

 

6 - TIROCINI  PRESSO ALTRE AZIENDE

 

Fra i tipi di aziende (esclusa ENAV) indicate al punto 1- , gli studenti possono indicare quella/e presso cui sono interessati a svolgere il TEOF.

L’ITAer avrà cura di contattarle per verificare la loro disponibilità; in tal senso è gradita l’indicazioni di eventuali rappresentanti di tali società per avviare i necessari contatti.

 

I docenti referenti Proff. Vassura, Cazzamali, Alocchi sono disponibili per dare indicazioni in merito alla scelta delle aziende.

 

I tirocini presso le aziende hanno durata variabile: 1 o 2 settimane con 1 giorno di riposo settimanale e orario da definire con l’azienda (minimo 4 ore/giorno, massimo 8 ore/giorno).  Le aziende di solito non richiedono la maggiore età.

A titolo di riferimento, si propongono i seguenti turni

 

TURNI   AZIENDE   ESTATE   2017

TURNO A

dal  5 giugno al 16 giugno

TURNO D

dal  17 luglio al 28 luglio

TURNO B

dal  19 giugno al 30 giugno

TURNO E

dal  4 settembre al 15 settembre

TURNO C

dal  3 luglio al 14 luglio

TURNO F

dal  11 settembre al 22 settembre

 

Saranno comunque possibili variazioni a quanto indicato, su richiesta delle aziende o per venire incontro a motivate esigenze degli studenti.

 

 

7 – CORSI SICUREZZA

 

Condizione  necessaria per la partecipazione al TEOF è l’acquisizione degli attestati del Corso di Sicurezza Base sul Lavoro e del Corso di Sicurezza Aeroportuale organizzati dalla scuola. 

 

 

8– TEOF ALL’ESTERO

 

Al momento l’ITAer Forlì non è in grado di organizzare tirocini all’estero.

 

9- BORSA DI STUDIO – RIMBORSO SPESE

 

Non è prevista la corresponsione di alcuna borsa di studio o rimborso spese. Le spese di trasporto da/per la sede di tirocinio ed eventuali tasse di accesso alle sedi aeroportuali sono interamente a carico dei partecipanti al TEOF.

10 – OBBLIGHI DEI PARTECIPANTI

 

Chi partecipa si assume l’obbligo di rispettare gli orari e i turni di lavoro prefissati; sono ammesse assenze solo per gravi e documentati motivi, che comunque non dovranno superare il 30% delle ore totali, pena il mancato riconoscimento del tirocinio.

IL TEOF potrà essere sospeso a insindacabile giudizio dell’Ente ospitante o dell’ITAer, in caso di non ottemperanza alle norme di partecipazione.

 

11 – ASSISTENZA E COPERTURA ASSICURATIVA

 

Durante il TEOF gli studenti saranno seguiti da un tutor scolastico e da un tutor aziendale, i quali saranno a disposizione dei partecipanti per ogni eventuale necessità e per vigilare sul regolare svolgimento dell’attività.

Per gli studenti partecipanti è prevista una polizza R.C. verso terzi e  copertura assicurativa infortuni.

 

12 – CREDITO SCOLASTICO

 

Il tirocinio positivamente concluso costituisce credito scolastico valido per l’a.s. successivo.

 

13 – GRADUATORIA

 

Tutti gli studenti richiedenti verranno inseriti in una graduatoria di merito stilata in base alle valutazioni precedente anno scolastico.  In linea di massima l’ITAer si impegna a cercare una sede di tirocinio a tutti i richiedenti e solo in caso di impossibilità si utilizzerà la graduatoria di merito per determinare le priorità nelle assegnazioni.

La graduatoria finale indicante il numero dei posti effettivamente disponibili e l’elenco degli ammessi a svolgere il TEOF verrà resa nota dall’ITAer non appena saranno pervenute tutte le risposte degli Enti ospitanti.  L’ITAer non è in grado di prevedere con esattezza tale data.

 

14 – PRESENTAZIONE DOMANDE

 

Le domande di partecipazione vanno presentate alla Segreteria Didattica entro Mercoledì  11 gennaio 2017.  Le domande di partecipazione saranno accolte solo se complete dei dati richiesti e solo se corredate di fotocopia del documento d’identità. Non verranno accolte domande presentate oltre i termini.

 

15 – Ritiri

Eventuali ritiri dal tirocinio dovranno essere notificati al più presto ai tutors scolastici.

 

NOTA: Si ribadisce che il TEOF 2017 è in fase di progettazione e che pertanto tutte le indicazioni sopra riportate sono passibili di variazioni, che se necessario verranno tempestivamente comunicate a coloro che avranno presentato domanda di partecipazione.

 

Per ulteriori informazioni contattare i tutors scolastici Prof.ssa Chiara Alocchi, Prof. Cazzamali Nicola e Prof. Antonio Vassura.

 IL D.S.Prof.ssa Valentina Biguzzi

 
Anno scolastico: 2016/2017
Responsabile e titolare del procedimento: Dirigente Scolastico
Incaricato/a del procedimento: Boscherini Anna Maria

Documenti allegati:
   Documento allegato ... DOMANDA TEOF

Circolare letta 1785 volte
Stampa la circolare ...   Stampa la circolare ...





Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T