Amministrazione trasparente

Sezioni principali


Servizi web


L'istituto


Trasparenza


Organizzazione


Contatti


Varie


Feed RSS

Valid CSS! Valid HTML 4.01 Transitional

Utenti nel sito: 2919
Fine colonna 1
 

VISUALIZZA CIRCOLARE

ISTITUTO TECNICO AERONAUTICO
"F.BARACCA" - Forlì

Oggetto: Assenze degli alunni e validita' dell'anno scolastico

Numero/Protocollo: 71
Data: 28/10/2016
Data di inserimento: 28/10/2016 14:02:46
Destinatari:  Docenti, ATA, Genitori, Studenti
Sede/i: Istituto Tecnico Aeronautico "F.Baracca" - Forlì (FC)

 Agli alunni e alle loro famiglie

  p.c.     Ai docenti

 

            Si ricorda che, a partire dall'anno scolastico 2010/11, sono stati introdotti dei limiti minimi di frequenza ai fini della validità dell'anno scolastico: per poter essere ammessi allo scrutinio finale è necessaria la frequenza di almeno tre quarti dell’orario annuale personalizzato.

            Pertanto, per il corrente anno scolastico ne deriva che:

 

CLASSI PRIME

Monte ore annuali di lezione (optanti IRC)                                                   n. 1089

Numero massimo di ore assenze consentite(optanti IRC)                     n. 272

 

Monte ore annuali di lezione (NON optanti IRC)                                          n. 1056

Numero massimo di ore assenze consentite (NON optanti IRC)          n. 264

 

CLASSI  SUCCESSIVE (2^-3^-4^-5^)

Monte ore annuali di lezione (optanti IRC)                                                   n. 1056

Numero massimo di ore assenze consentite (optanti IRC)                    n. 264

 

Monte ore annuali di lezione (NON optanti IRC)                                          n. 1023

Numero massimo di ore assenze consentite (NONoptanti IRC)                       n. 256

 

            Nel calcolo delle ore di assenza vengono conteggiate, oltre alle assenze dell'intera giornata, anche le ore relative agli eventuali ingressi in ritardo o per le uscite anticipate (ad eccezione dei permessi permanenti di entrata in ritardo e/o di uscita anticipata per motivi di trasporto).

            Inoltre, anche senza giungere ai limiti di assenza indicati (che sono molto ampi), si ricorda agli alunni e alle rispettive famiglie che la frequenza scolastica è obbligatoria a tutte le lezioni (vedi l'articolo 3 dello Statuto delle studentesse e degli studenti: DPR 249/1998) e che l'assiduità alle lezioni concorre nella determinazione del voto sul comportamento in sede di scrutinio.

Casi particolari.

Unica  possibile deroga alla norma, deliberata dal Collegio Docenti,  è  prevista nel caso di alunni costretti ad assentarsi dalle lezioni per lunghi periodi per gravi e documentati motivi di salute: in tali casi il consiglio di classe, in sede di scrutinio finale, può motivatamente prescindere dalle ore di assenza effettuate purché vi siano sufficienti elementi di valutazione. Gli studenti in caso di assenza per gravi motivi di salute sono pertanto invitati a documentare tale circostanza con idonea  certificazione medica.

Fonti normative: art. 14, punto 7, DPR 22 giugno 2009, n. 122.

Il Dirigente scolastico e la segreteria sono a disposizione per ogni eventuale approfondimenti                                                       

IL DIRIGENTE SCOLASTICO REGGENTE

Prof..ssa Valentina Biguzzi

 
Anno scolastico: 2016/2017
Responsabile e titolare del procedimento: Dirigente Scolastico
Incaricato/a del procedimento: Boscherini Anna Maria

Circolare letta 1386 volte
Stampa la circolare ...   Stampa la circolare ...





Fine colonna 2
Torna indietro Torna su - access key T